The Cremaster Cycle & Drawing Restraint 9 di Matthew Barney @ UOVO – Milano

 

Comune di Milano

Milano Contemporanea

Uovo Project

Milano Cinema

Complus Events

Media partner Rodeo

 

MATTHEW BARNEY

“The Cremaster Cycle” / “Drawing Restraint 9”

Milano, 5-11 maggio 2006

Cinema Gnomo

Matthew Barney, l’artista americano più acclamato degli ultimi anni, torna al Cinema Gnomo grazie ad una collaborazione Comune di Milano Cultura, Milano Contemporanea, UOVO project, Complus e MilanoCinema. Le ultime produzioni filmiche di uno dei più grandi artisti contemporanei, “The Cremaster Cycle” e “Drawing Restraint 9”, sono opere di straordinaria potenza visiva tra cinema sperimentale e videoarte, girate con un linguaggio visivo sofisticato ed esteticamente impeccabile. Un evento imperdibile che ha segnato la scena artistica contemporanea mondiale

Venerdi 5 maggio ore 16.00

Sabato 6 maggio ore 17.00

Domenica 7 maggio ore 15.00

 

The Cremaster Cycle(USA, 35 mm, 1994–2002, 397’)

di Matthew Barney

Cremaster 1 (1995, 40’), Cremaster 2 (1999, 79’ ), Cremaster 3 (2002, 182’), Cremaster 4 (1994, 42’), Cremaster 5 (1997, 54’)

The Cremaster Cycle (1994 – 2002) è una serie di cinque film scritti, diretti e interpretati dal genio visionario di Matthew Barney, apparsi in volontario disordine cronologico, prodotti dalla Barbara Gladstone Gallery e dal Guggenheim Museum di New York. Il risultato è un’epopea surreale, ricca di riferimenti cinematografici e letterari (da Carpenter a Poe, da Kubrick a Lovercraft, a Cronenberg) dove pezzi di storie si intrecciano e si sfiorano, dando vita ad una narrazione dai risvolti onirici e carica di immagini ambigue e misteriosamente allegoriche. Un’orgia di immagini di stupefacente bellezza, un viaggio epico nell’inconscio, per esplorare le vie del desiderio e della sessualità.

Lunedì 8 maggio ore 18.00

Martedì 9 maggio, Mercoledì 10 maggio, Giovedì 11 maggio ore 18.00/ore 21.00

Drawing Restraint 9

(USA, 2005, 35 mm, 135’)

di Matthew Barney, con Björk e Matthew Barney prodotto da Barbara Gladstone e Matthew Barney, musica composta da Björk.

Ultima opera filmica di Barney in collaborazione con la cantante/attrice Björk, autrice anche della colonna sonora. Una pellicola senza dialogo, visionaria, un mondo rarefatto in cui fotografia e musica disegnano immagini ispirate alla cultura giapponese. Due protagonisti e quattro tappe rituali: il trasporto, il lavaggiovestizione, il tè, la mutilazione. Il mutare di una forma in cerca di una definizione, un’enorme enigmatica scultura di vaselina su una baleniera giapponese, un lavoro sulla destrutturazione e ricostruzione di un corpo.

Matthew Barney

Nato nel 1967 a San Francisco e residente a New York, ha esposto presso il San Francisco Museum of Modern Art, la Fondation Cartier a Parigi, la Tate Gallery di Londra, il Museum Boymans van Beuningen di Rotterdam. Premio Europa 2000 per miglior giovane artista alla Biennale di Venezia del 1993. Presente a Documenta IX, Kassel, nel 1992 e alle biennali del Whitney Museum di New York del 1993 e del 1995. Nel 1996 vince l’Hugo Boss Prize. Gli anni 2002 e 2003 vedono The Cremaster Cycle proposto in alcune tra le più prestigiose realtà espositive mondiali: il Museum Ludwig a Colonia, il Musée d’Art Mo derne de la Ville de Paris e il Solomon R. Guggenheim Museum di New York. Nel 2005 ha presentato alla Mostra del Cinema di Venezia: Drawing Restraint 9.

Ingresso ad ogni singolo film The Cremaster Cycle: 5 euro / Ciclo intero 20 euro

Ingresso ad ogni proiezione Drawing Restraint 9: 7 euro

Cinema Gnomo

Via Lanzone 30, 20123 Milano

Info www.bymed.org

Progetto e distribuzione del Cremaster Cycle per l’Italia a cura della     Complus Events.

Per ordinazioni dvd “The Order” by Matthew Barney , del catalogo Matthew Barney “The Cremaster Cycle” Nancy Spector – Guggenheim Musuem 2002, Drawing Restraint Vol 2 di Matthew Barney 2005  e per ulteriori informazioni, per proiezioni e partnership contattare:

info@complusevents.com o visitare www.complusevents.com