PoesiArtetc…(Progetti in divenire)

PoesiArtetc…(Progetti in divenire)

PoesiArtetc…(Progetti in divenire)

un’idea di Lamberto Pignotti, Massimo Arduini, Alberto D’Amico

Lo Studio Campo Boario apre il prossimo 8 Aprile, dalle 18,00, i suoi nuovi spazi dove ospita

Lib(R)idine MaRket– Viale del Campo Boario, 3/A

La serata vedrà il susseguirsi di interventi, letture, performance, azioni, proiezioni, scritture su lavagne e altro. Il programma, ricco e vario, non è al momento del tutto elencabile, poiché molto sarà lasciato all’improvvisazione. Durante l’arco della serata nella saletta cinema saranno proiettati alcuni video e documentari sempre sul tema della poesia e delle ricerche verbovisive e dei loro interpreti.

con:

 

Armando Adolgiso Domenico Adriano Bruno Aller Massimo Arduini Tomaso Binga Jacopo e Mattia Cavallaro Tiziana Colusso Alberto D’Amico Marisa Facchinetti Franco Falasca Giovanni Fontana Paolo Guzzi Nino Lo Cascio Marco Palladini Piero Pala Lamberto Pignotti Piero Varroni

Poète sonore, Giovanni Fontana est certes un des poètes de la langue italienne subvertie mais aussi un passeur de sens.
Écumant le monde sa poésie est une dialectique entre lenteur et vitesse, guerre et paix, harmonie et disharmonie.
Artiste plasticien, architecte de la voix, il est un des briseurs les plus fondamentaux des frontières de l’art. Cette barrière-barricade fragile, entre la vie et le langage qui nous constitue, est celle du poème qui habite le monde et ce monde en retour qui l’habite. Voyageur, Giovanni Fontana l’est dans tous les espaces de la littérature qu’il habite que cela soit ceux de la poésie, de la philosophie ou de la sociologie.
LAMBERTO PIGNOTTI nasce da un padre pittore nel 1926 a Firenze. Qui si laurea e risiede fino al 1968, anno in cui si trasferisce a Roma. Nel 1944, assimilata la lezione delle avanguardie, avvia sperimentazioni di arte verbovisiva. Alla metà degli anni Cinquanta inizia l’attività saggistica, deliberatamente rivolta alla critica militante e all’attualità culturale. Per tali settori collabora regolarmente con articoli e saggi a quotidiani e periodici di interesse nazionale, a varie riviste italiane e straniere, come Paese sera, La Nazione, L’Unità, Rinascita, e a programmi della RAI. Nei primi anni Sessanta concepisce e teorizza le prime forme di “poesia tecnologica” e “poesia visiva”, di cui cura nel 1965 la prima antologia. Nel 1963 dà vita,con altri artisti e critici, al “Gruppo 70” e partecipa pochi mesi dopo alla formazione del “Gruppo 63”. Dal 1971 al 1996 ha portato avanti, prima come professore alla Facoltà di Architettura di Firenze e poi al DAMS della Facoltà di Lettere di Bologna, dei corsi sugli svariati rapporti fra avanguardie, mass-media e new-media.
PoesiArtetc…(Progetti in divenire)

COMPLUS EVENTS

WWW.COMPLUSEVENTS.COM

http://www.lambertopignotti.it

https://www.epigeneticpoetry.altervista.org/

Here in our bookshop are available hundred of titles of visual poetry etc

consider contacting us even if you do not find any title you are looking for in the bookshop

http://www.complusevents.com/rare-editions-poesia-visiva-visual-poetry-ltd/

http://www.complusevents.com/poesia/