Pandemonio Visuale (Italian Experimenta Cinema V. 2 ’09)

 

CTM Studio  CAOS

              

Assessorato alla Cultura – Regione Marche

Assessorato alla Cultura – Provincia di Ancona

Assessorato alla Cultura – Comune di Ancona

 

PANDEMONIO VISUALE

 

Il nostro è una proposta complessa che riguarda l’evoluzione dell’arte cinematografica ed il modo di “consumare” cinema (sala, paytv, internet) a seconda che si sia portati a condividere un’emozione con il pubblico (sala), un gruppo di amici (paytv) o a viverla  da soli (internet). Ognuno di questi modi di vedere uno “spettacolo visuale” influenza anche la struttura dell’opera e la fase creativa dell’artista. Per cui si hanno lavori e risultati che nulla hanno a che fare con l’arte canonica. La contaminazione fra culture e tecniche espressive è tale che è difficile trovare una definizione che possa contenere tutto quanto viene generato dall’arte contemporanea visuale. La nostra idea di cinema è quella delle avanguardie: non ci sono schemi o “linguaggi” da rispettare la libertà della composizione deve essere assoluta. 

Così di fronte ad un appiattimento dell’arte cinematografica dovuta ad una globalizzazione culturale che tende a produrre opere in serie ( dai cinepanettoni ai Rambo 1,2,3,4 ecc)   vorremmo proporre nella nostra sala artisti che esprimono una peculiare visione della realtà. Vogliamo proiettare in una sala cinematografica quello che di norma è proposto in contesti di nicchia, (siano rassegne, gallerie d’arte o indirizzi web) perché crediamo che una visone il più possibile “allargata e pubblica” arricchisca lo spettatore ed il valore dell’opera .  

Una sala dedicata al cinema d’arte (qualunque sia il supporto, la durata o la tecnica usata, purché sia proiettabile su uno schermo) è il nostro obiettivo a lungo termine che contiamo di raggiungere attraverso un passaggio graduale e senza tralasciare quel cinema d’autore che, anche se non si tratta di capolavoro, è comunque espressione di una vitalità fuori dagli schemi e poi crediamo che spetti al pubblico  giudicare, a noi spetta il compito di proporre. Tutti noi, appassionati di cinema e d’arte siamo come “cercatori d’oro”, sempre alla ricerca di un’opera che comunichi in un bagliore effimero il senso della vita.

In questa prima fase “introduttiva” abbiamo pensato di organizzare una serie di proiezioni che sia una panoramica delle potenzialità e del fascino dell’arte visuale ma con una piccola finestra sul pandemonio di immagini  che vengono generate grazie alla tecnologia digitale da autori che senza un percorso rigoroso riescono comunque ad “arrivare” (grazie ad internet) ed a comunicare piccole emozioni.

Ci piacerebbe una proiezione infinita di immagini come specchio di un mondo che si rappresenta senza essere. (Lorenzo Capulli)

Italian Experimental Cinema

mostra del cinema d’artista italiano dalle origini del futurismo al nuovo millennio

 

Labirinti Simbolisti (Sample 1)

Labirinti Simbolisti (Sample 2)

Paradossi della visione: tra etica e tecniche

Digital Stilnovo

 

Lust for Life

(Pt. 1 )

(Pt. 2 )

 

Matthew Barney, De Lama Lamina

 

A cura di Piero Pala

 

Video Mundi

 

CINEMAZZURRO

Via Tagliamento, 39, Ancona

www.cinemazzurro.it/

Tel 07133146

 

27,28,29,30, nov – 5 dic

 

Labirinti Simbolisti (Sample 1)

Durata 70 min.

 

TINA CORDERO-GUIDO MARTINA-PIPPO ORIANI

VELOCITA’ (VITESSE), 1931-1933, 35mm, b/n, 13‘

Courtesy Fondation Pippo Oriani

BRUNO MUNARI, MARCELLO PICCARDO 

scacco matto, 1965, 35mm su DVD , colore, musica di Gil Cuppini, 6’

Courtesy Andrea Piccardo

 

GRUPPO ’70 (ANTONIO BUENO, LUCIA MARCUCCI, EUGENIO MICCINI, LAMBERTO PIGNOTTI)

VOLERA’ NEL ’70, 1965, 16mm su DVD, b/n e colore, sonoro, 7’

Courtesy Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci – Prato

 

ARCANGELO MAZZOLENI

AURELIA, 1980, Super 8 su DVD, colore, sonoro, 10’

Courtesy of the artist

 

NINO PEZZELLA

MIA ZIA, 1989, 16mm, colore, sonoro, 1’30’’

Courtesy of the artist

 

MASSIMO DRAGO

ACTRESSTRESS, 1987, Super 8mm on DVD, colore, sonoro, 4’

Montaggio: Elisabetta Saiu (2004)

Musica: T.A.C. (2004)

Courtesy of the artist

 

ROSA BARBA and ULRIKE MOLSEN

Panzano, 2000, 16mm, colore, sonoro, 22’

courtesy Giò Marconi Milano

 

ELISA SIGHICELLI

NOCTURNE (TRAJECTORIES), 2006, colore, 6’18’’

courtesy Giò Marconi Milano

 

Labirinti Simbolisti (Sample 2)

Durata 84 min.

ALDO RUNFOLA

ARSI/BURNED, 2004, DVD, colore, sonoro, 45’

Courtesy Fine Arts Unternehmen video+film Zug (Switzerland)

 

ROSA BARBA

Outwardly from Earth’s Center, 2007, 16mm transfered to video, 25’

courtesy Giò Marconi Milano

 

RICCARDO ARENA

THE GAZE, Lo sguardo muto, 2009, b/n, musica di Stafano Tedesco, 13’17

Courtesy of the artist

 

Paradossi della visione: tra etica e tecniche

Durata 45 min.

 

CRUDELITY STOFFE

ROMEO JULIET, 1984, Apple 2 su DVD, colore, sonoro, 18’

Courtesy of the artist

 

MARCO PAPA

THE KEEPER, ITA, 2002, 16mm su DVD, colore, sonoro, 2’50’’

Courtesy of the artist

 

ELISA SIGHICELLI

PHI BUILDING, 2006, colore, suono di Paolo Campana, 2’23’’

courtesy Giò Marconi Milano

 

ANDREA FLAMINI

Notebook, No.4, 2009, Single-channel video, 2.1 sonoro, colore, 15’

Courtesy of the artist

 

  Digital Stilnovo

Durata 56 min.

 


LOIC STURANI

VEGETABLE THRILLER, 2003 , scanner, colore, sonoro,  2’

Courtesy of the artist

 

CARLO ZANNI

The possible ties between illnes and success, 2006, Mini DV , 2’35’’

Courtesy of the artist & Annarumma404 Napoli/Milano

 

GAZIRA BABELI

Gaz’ of the Desert, 2007, colore, sonoro, 23’ 22’’

Courtesy Fabio Paris Art Gallery Brescia

 

CARLO ZANNI

My Temporary Visiting Position From The Sunset Terrace Bar, 2008, 4’10’’

Musica: Gotan Project, Gabriel Yared – Prodotto da: Carlo Zanni e NRW Foundation, la Contea di North Rhine-Westphalia e the registry of culture of NRW , G¸tersloh.

Courtesy of the artist & Annarumma404 Napoli/Milano

 

CLAUDIO SINATTI

A SHAVED MINT, 2007, colore, sonoro, 16’14’’

Courtesy of the artist

 

ADRIANO ABBADO

KAYUPUTIH, 2008, 720p HD ready, colore, 2’54’’

Courtesy of the artist

 

LORENZO OGGIANO

Quasi-Objects/ Cinematic Environment 3, 2008, DVD, colore, stereo, 4’13’’

Courtesy of the artist & Traffic Gallery Contemporary Art,  Bergamo

 

Lust for Life pt.1

Durata 47min

 

Frédéric Moser, Philippe Schwinger

UNEXPECTED RULES, 2004, 17’

Courtesy Fine Arts Unternehmen video+film Zug (Switzerland)

 

JOHAN BERGSTRöM HYLDAHL

mutual dependency: an inquiry  into the nature and causes of the wealth nations

2009, colore, sonoro, 30’

Courtesy of the artist

 

Lust for Life pt.2

Durata 43min

 

BRUCE CONNER

CROSSROADS, 1975, USA, 35mm su DVD, b/n, 37’

Musica: Patrick Glesson e Terry Riley

Courtesy Barbara Gladstone Gallery

DIANA HEISE

DURATION, 2009, colore, sonoro, 6’05’’

Courtesy of the artist

 

MATTHEW BARNEY

DE LAMA LAMINA, USA/BRASIL, 2004, 35mm, 56’ Con Arto Lindsay.

 

 

 

Programma

Venerdì 27 novembre

h. 20.30

labirinti simbolisti (sample 1)

 

h. 22.30

Matthew Barney, De Lama Lamina

 

Sabato 28 novembre

h. 21.30

Lust For Life (pt.1)

 

h. 22.30

Matthew Barney, De Lama Lamina

 

Domenica 29 novembre

h. 17.30

Paradossi della visione: tra etica e tecniche

 

Lunedì  30 novembre

h. 19.30

Digital Stilnovo

 

Martedì  1 dicembre

h. 21.30

Lust For Life (pt.2)

labirinti simbolisti (sample 2)

 

Giovedì 3 dicembre

h. 19.30

Zbigniew Rybczynski

Tango (Polonia, 1980. 10’ colore)

Steps (Usa, UK, 1987. 29’30”  colore)

 

Venerdì 4 dicembre

h. 20.00

Zbigniew Rybczynski

The Fourth Dimension

Usa/Italia/Francia 1988, 32’ colore)

 

Sabato 5 dicembre

h. 18.00

Gianni Toti

Squeezangezaum VideoPoemOpera parte 3/20

 

AA.VV

Pandemonio visuale

Video, Clip & Co.