Category Archives: 2013

Parole e immagini: la poesia visiva a Firenze e a Roma

Giornata di studi

Parole e immagini: la poesia visiva a Firenze e a Roma

mercoledì 11 dicembre 2013

Sala del Mito

Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

Viale delle Belle Arti 131 – Roma

Mercoledì 11 dicembre 2013 nella Sala del Mito della Galleria nazionale d’arte moderna si terrà una giornata di studi dedicata a Parole e immagini: la poesia visiva a Firenze e a Roma. In occasione dei cinquant’anni dalla nascita del Gruppo ’70 la giornata di studi Parole e immagini: la poesia visiva a Firenze e a Roma, a cura di Raffaella Perna e Claudio Zambianchi, intende promuovere una riflessione sulle sperimentazioni verbovisive emerse in Italia nella prima metà degli anni Sessanta, concentrando l’attenzione sui contesti, particolarmente, vitali di Firenze e Roma. Attraverso il contributo di storici dell’arte, studiosi di letteratura e artisti si metteranno a fuoco i nodi critici al centro di questa area espressiva: l’esigenza di uscire dai confini delle singole discipline, l’analisi del rapporto tra arte e ideologia, la critica al sistema mass-mediatico e alla rappresentazione stereotipata del femminile e delle minoranze sono tra le questioni cardine affrontate, sotto i profili teorico ed estetico, dagli artisti legati all’esperienza di Gruppo ’70 e più in generale dalla poesia visiva italiana. La giornata di studi prevede l’intervento di alcuni studiosi – Marcello Carlino, Aldo Mastropasqua, Giorgio Patrizi, Giorgio Zanchetti – e di protagonisti di questa tendenza – Mirella Bentivoglio, Tomaso Binga, Lucia Marcucci, Lamberto Pignotti, – che, con la loro testimonianza, contribuiranno a delineare gli scambi intercorsi tra la realtà romana e quella fiorentina, l’esperienza e gli sviluppi del Gruppo ’70, la posizione delle donne artiste all’interno della scena culturale italiana degli anni Sessanta.

Alle 15.00 verrà proiettato il film

Volerà nel ’70,  Gruppo ’70 (Antonio Bueno, Lucia Marcucci, Eugenio Miccini, Lamberto Pignotti)

1965, 16mm su DVD, b/n e colore, sonoro, 7’

 courtesy Complus Events.

 

Contatti:

Maria Giuseppina Di Monte

Responsabile servizio di promozione culturale ed eventi

Galleria nazionale d’arte moderna

mariagiuseppina.dimonte@beniculturali.it

Laura Campanelli

Ufficio stampa Galleria nazionale d’arte moderna

laura.campanelli@beniculturali.it

s-gnam.uffstampa@beniculturali.it

tel. 06 32298328

Programma della giornata

Ore 10.30-13.30

Introduzione e saluti di Maria Giuseppina Di Monte e Martina De Luca

Introduce e modera Claudio Zambianchi (Sapienza Università di Roma)

Giorgio Zanchetti (Università degli Studi di Milano)

Giorgio Patrizi (Università del Molise)

Aldo Mastropasqua (Sapienza Università di Roma)

Marcello Carlino (Sapienza Università di Roma)

Ore 15.00-16.00

Introduce e modera  Raffaella Perna (Sapienza Università di Roma)

Proiezione del film Volerà nel ’70 (courtesy Complus Events)

Gruppo '70 - Volerà nel '70

Lucia Marcucci

Lamberto Pignotti

Ore 16.15-17.30

Introduce e modera Francesca Gallo (Sapienza Università di Roma)

Mirella Bentivoglio

Tomaso Binga

SENZA TITOLI

 

image

SENZA TITOLI

13 luglio 2013 ore 19.30 

 

Marco Biondi

Giuseppe Capitano

Valeria Crociata

Massimo Drago

Gianfranco Grosso

Paolo Monti

Giacinto Occhionero

Marco Papa

 

Testo critico

di Piero Pala

 

dal 13 luglio al 13 settembre

 

LIBERO ACCESSO Art Studio

Via Dante, 25

Ceglie Messapica (BR)

 

Immagini detournate su cui vengono modellate forme, fotografie che hanno subito una obsolescenza temporale e altre che declinano prassi trasformatrici, superfici in tessuto utilizzate come sculture organiche latenti che annodano trazioni verso il centro o con una manifesta tecnica serigrafica assecondando impietrite fisionomie, una pittura su plexiglass realizzata attraverso processualità sperimentali come evoluzione del dripping, objet trouvé nella memoria dell’oggetto con connotazioni soggettive, banconote alterate che non eludendo la questione del capitalismo mettono in genesi la differenza finanziaria ed economica. Una masnada che precipita nel vortice del soggetto agendo nella necessità di una invasione di campo con una impostazione critica o antidominante a corredo nell’uso di differenti strumenti, atlanti visivi e vocabolari espressivi. L’assunzione del principio di totalità è marcatamente evinta in alcuni lavori che allargano e contestualizzano i segnali identificativi, mentre uno sfondo denso di conseguenze specificatamente intime restituisce orizzonti perduti. (Piero Pala)

 

LIBERO ACCESSO Art Studio

è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 23.00